» Fashion » Tra tradizione e innovazione: Pitti Immagine 2013

Tra tradizione e innovazione: Pitti Immagine 2013

Sono passati solo pochi giorni dalla chiusura di Pitti Immagine Uomo, uno degli eventi più attesi nel mondo della moda, che dall’8 all’11 Gennaio si è svolto a Firenze nella consueta e celebre sede della Fortezza Da Basso.

Come ogni anno la fiera ha ospitato migliaia di brand e designer, dai nomi più famosi del fashion system agli artisti più giovani per il primo debutto nel panorama del fashion. Per questi artisti e per il suo pubblico Pitti significa, ancora all’83esima edizione, innovazione e al tempo stesso tradizione, creatività e qualità.

Molti sono stati gli eventi in giro per la città che ha visto i suoi luoghi d’arte più famosi trasformarsi in eleganti passerelle: sorpendenti le sfilate di Ermanno Scervino a Palazzo Vecchio e di Kenzo al Mercato centrale.

PU_0098

© Pitti Immagine  http://www.pittimmagine.com/

Il capoluogo toscano quindi, cambia abito per l’occasione e da luogo di antichità e tradizione si trasforma in una passerella urbana: personalità eccentriche appartenenti al mondo della moda, giornalisti, buyer e fashion blogger affollano le strade della città sfoggiando look alternativi e avanguardisti.

Quello che comunque emerge per il prossimo anno da stand e street style è che slippers e sneakers continueranno ad essere ai nostri piedi, che nei negozi regnerà ancora il camouflage , la moda uomo e donna si manterrà sempre molto moderna e metropolitana e accessori e capispalla saranno coloratissimi.

PU83_0036

© Pitti Immagine  http://www.pittimmagine.com/

Da ieri è partita inoltre anche l’edizione 2013 di Pitti bimbo che vede come sempre protagonisti i marchi più prestigiosi della moda 0-14: da Pinco Pallino a Monnalisa, sono assolute protagoniste la qualità e l’innovazione. A questo punto non ci resta che aspettare le passerelle milanesi per ulteriori novità in fatto di stile!

_MG_0086

© Pitti Immagine  http://www.pittimmagine.com/