» Beyond fashion » Design e fotografia » Patrik Svensson: se la copertina racconta una storia

Patrik Svensson: se la copertina racconta una storia

Le illustrazioni minimali di Patrik SvenssonAbbiamo visto rivisitazioni di locandine di film noti, o reinterpretazioni grafiche delle fiabe della nostra infanzia. Ciò su cui ha lavorato Patrik Svensson (a.k.a. Prince Hat) è invece la rivisitazione delle cover di alcuni celebri romanzi.

Il graphic designer svedese vanta nel suo portfolio collaborazioni con importanti realtà editoriali, quali ad esempio The Independent, Wired UK o The Daily Telegraph. I suoi lavori sono caratterizzati da uno spiccato gusto per il minimalismo grafico, e in questa nuova serie – commissionata da Jashanmal Bookstores per una campagna Ad – le copertine vengono elaborate a partire dalla sola manipolazione del titolo.

Patrik Svensson - Sherlock HolmesPatrik Svensson - To Kill a MockingbirdPatrik Svensson - Moby DickPatrik Svensson - Davinci CodePatrik Svensson - 1984Patrik Svensson - Harry PotterFonte immagini: Princehat.se
Le copertine rivisitate, dall’alto: “Le avventure di Sherlock Holmes”, “Il buio oltre la siepe”, “Moby Dick”, “Il codice da Vinci”, “1984”, “Harry Potter”