» Consigli di stile » Pantaloni Capri: come indossarli

Pantaloni Capri: come indossarli

La moda non sempre viene stabilita dai grandi stilisti, a volte capita che nasce in modo spontaneo. Una grande star un giorno indossa qualcosa, e immediatamente gli stilisti ne colgono l’innovazione e ne fanno subito un capo da passerella. Nel secondo dopoguerra, i pantaloni si trasformano notevolmente: da ampi e con fascino androgino diventano più  aderenti e corti.

Fu nel 1948 che la stilista Sonja De Lennart disegnò i primi pantaloni più corti: Brigitte Bardot, con la sua sensualità, li abbinava a camicie annodate sotto il seno o a magliette aderenti con un paio di ballerine; Audrey Hepburn li indossava in “Funny Face”, durante la celebre scena del ballo in un locale parigino. Ma fu Jackie Kennedy Onassis, l’elegante first lady, che indossando questo pantalone, lo trasformò in un capo cult, sancendone definitivamente il successo, durante una passeggiata sull’isola di Capri nascosta dietro a un grande paio di occhiali da sole neri.

“Lascia che gli altri ti vedano misteriosa, irraggiungibile!”. Questa fu la celebre frase di Jackie, grande icona di stile, con cui racconta il suo gusto originale che ha lasciato un segno indelebile nella moda. Amava Capri, isola prediletta in quegli anni dal jet set internazionale, e proprio lì instaurò stretti rapporti di amicizia con un artigiano, tanto che creò personalmente per lei un paio di sandali, i famosi “K” che indossava non appena scendeva dai tacchi nella divisa ufficiale di First Lady, e quindi in vacanza.

PANTALONI CAPRI 1

WallisPantaloni – stone

E proprio quando andava in vacanza dava grandi lezioni di eleganza informale, rilassata e semplice indossando magliette aderenti abbinati ai pantaloni capri, sandali infradito di cuoio rasoterra, ampie borse di paglia e gli immancabili foulard annodati sulla testa. Un modo di vestire essenziale e sofisticato, rilassato ma ricco di charme che da allora divenne un punto di riferimento per molte donne. Si può essere eleganti anche in vacanza!

Ne ha fatta molta di strada questo particolare modello di pantalone, piuttosto aderente e lungo sopra la caviglia, tanto che oggi è considerato un evergreen. Potete indossare i pantaloni capri con i tacchi alti allungando in questo modo la vostra gamba e mettendo in risalto il vostro fondoschiena, perché non approfittarne? Certo questo pantalone è sinonimo di rilassatezza, quindi le ballerine o le sneakers sono le calzature più adatte e, diciamolo, anche quelle più giuste per coloro che non hanno bisogno di coprire difetti.

Di base, è un modello che funziona in ogni momento della giornata, dal lavoro al tempo libero fino alle serate eleganti, basterà solo giocare molto bene con gli accessori, i nostri più grandi alleati! Ispiratevi a Jackie, e date un’occhiata su Zalando! Potete trovare tutto ciò che vi serve per ricreare outfit di raffinata semplicità!