» Curiosità » Maratona di New York: 42,195 metri di emozioni

Maratona di New York: 42,195 metri di emozioni

Ritorna anche quest’anno, come ogni prima domenica di novembre, la maratona di New York, l’evento sportivo più spettacolare al mondo che vede, per ogni edizione, la partecipazione di 50.000 runners, fra professionisti e amatoriali, e oltre 2 milioni di spettatori. Una manifestazione che unisce sport, sana competizione e divertimento con atleti provenienti da ogni angolo della Terra. Sicuramente quella di New York è la maratona per eccellenza, da fare almeno una volta nella vita.

Scopriamo qualcosa di più su questo evento che attrae ogni anno un pubblico più vasto. Non tutti sanno, per esempio, che la prima maratona della Grande Mela si corse il 13 settembre 1970 con soli 127 concorrenti alla partenza, e non più di un centinaio di spettatori presenti alla gara. Si deve a Vince Chiappetta, allora Presidente del New York Road Runners Club, e Fred Lebow la nascita della Maratona di New York ed il successo eccezionale della manifestazione.

Non solo un evento sportivo, ma una vera e propria festa per le strade della città: lungo il percorso è possibile assistere a cori gospel, spettacolini o incontrare bizzarre figure folkloristiche che si lanciano nella sfida sportiva percorrendo i 42.195 abbigliati nei modi più divertenti.

Photo by Rebecca Wilson on Flickr, licensed under CC contents

Photo by Rebecca Wilson on Flickr, licensed under CC contents

Domenica 2 Novembre migliaia di appassionati si incontreranno di nuovo a Staten Island, vicino al Ponte di Verrazzano per lanciarsi in una nuova avventura sportiva attraverso la città. Il circuito però, durante le prime edizioni, si concentrava a Central Park. Poi, con il successo dell’evento sportivo e il crescere del numero dei partecipanti si decise di ridefinire il percorso: nel 1976, in occasione del bicentenario dell’Indipendenza degli USA, l’organizzazione disegnò un nuovo circuito, quello attuale, che si snoda attraverso i cinque i distretti di New York City: Staten Island, Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan, per giungere al traguardo in Central Park.

La Maratona di New York è divenuta così nel tempo una delle più prestigiose competizioni per appassionati e non, guadagnandosi un posto nel World Marathon Major, il circuito professionistico che racchiude le cinque più importanti maratone del mondo: Berlino, Boston, Chicago, Londra e, infine, New York.

La maratona è sicuramente meta di esperti podisti, ma anche di chi nella sua vita ha partecipato soltanto ad una o due manifestazioni di questo tipo, o persino di neofiti che per la prima volta si cimentano nell’impresa, decisi a sfidare i propri limiti. E voi avete mai pensato di partecipare?

Per arrivare preparati a questo importante appuntamento, occorre sicuramente programmare un allenamento graduale e scegliere l’abbigliamento giusto. Anche se affrontate per la prima volta una maratona e non siete degli esperti corridori dovrete optare per capi tecnici ed adeguati e soprattutto comodi, leggeri e traspiranti, oltre a scarpe professionali che assicurano libertà di movimenti. Se avete poco tempo, navigando in rete potete trovare outfit da corsa e capi studiati appositamente per gli appassionati di sport.

Se volete lanciarvi nella maratona di Novembre, inoltre, non fatevi cogliere impreparati dal freddo. Per proteggere la testa in caso di temperature rigide potete indossare una fascia che copra le orecchie e la fronte, facile da togliere se le condizioni atmosferiche divengono meno proibitive. Durante le maratone autunnali, come quella di New York, poi, la possibilità della pioggia è un’evenienza da prevedere. Se non siete dei maratoneti provetti e avete intenzione di percorrere il circuito alternando tratti di corsa, con tratti al passo, allora procuratevi una giacca da running traspirante.

Vi siete procurati tutta l’attrezzatura necessaria? Allora non vi resta che realizzare il vostro sogno da maratoneti e concedervi un’esperienza unica!

Per maggiori informazioni sull’evento, consultate il sito ufficiale www.tcsnycmarathon.org.

Photo by Martineric on Flickr, licensed under CC contents

Photo by Martineric on Flickr, licensed under CC contents