» Beyond fashion » London Fashion week: 56 sfilate in 5 giorni

London Fashion week: 56 sfilate in 5 giorni

Dopo New York i fari del mondo della moda sono stati puntati su Londra, noti designer e stilisti emergenti hanno presentato la nuove collezioni autunno inverno 2013/14 nella magnifica location di Somerset House. La fashion week di Londra è iniziata il 15 febbraio ed è terminata il 19, 5 giorni molto intensi durante i quali sono state proposte 56 sfilate e 20 presentazioni. Le numerosissime sfilate hanno presentato una linea conduttrice nelle tendenze per la prossima stagione: gli stilisti sembrano tutti d´accordo nell´affermare che l´inverno 2013/14 sarà dominato da oro, stampe fantasiose, fucsia, contrasti, trasparenze e vinile.

Location della fashion week Somerset House - all right reserved by Bethanpartridge

In passerella le collezioni più acclamate sono state quelle di Burberry e Vivienne Westwood. I due stilisti, ormai tradizione della fashion week di Londra, hanno presentato due collezioni estremamente diverse, ma perfettamente coerenti con lo stile tipico dei designer: la maison inglese ha puntato sugli intramontabili trench  e capi simmetrici, perfettamente proporzionati in puro stile Burberry; mentre Vivienne Westwood si è riconfermata regina del punk, proponendo combinazioni di colori sgargianti che dominano  capi asimmetrici e dalle insolite proporzioni. La fashion Week ha aperto le porte anche a un famoso stilista: Tom Ford. Il designer, alla sua prima partecipazione alla settimana della moda di Londra, era sicuramente il più atteso ed ha stupito tutti riuscendo, ancora una volta, ad unire con successo le ispirazioni e gli elementi più disparati: dai motivi tribali in bianco e nero accostati a ricami floreali di paillettes, dalla pelliccia combinata con pizzo nero creando giochi di trasparenze.

Non solo stelle della moda, ma anche i giovani emergenti hanno potuto presentare le loro collezioni: quest’anno il London College of Fashion ha sfilato per la prima volta alla Royal Opera House di Covent Garden. Sono stati premiati 10 talentuosi studenti, sia britannici che stranieri, promesse del mondo della moda che avremmo sicuramente occasione di rivedere in passerella, magari fra i re e le regine del fashion.