» Curiosità » Le favole tornano di moda

Le favole tornano di moda

Specchio, specchio delle mie brame, chi é la più bella del reame? Abbiamo guardato affascinate mille volte la bella, dalla carnagione bianca come la neve, che si addormentava nel bosco, e sognato per molto tempo di indossare gli abiti sfavillanti e ammalianti dei grandi classici delle fiabe, quel mondo ha segnato il nostro immaginario e quest’anno, anche la moda e i maggiori designer, non sembrano più capaci di resistere al fascino delle favole, da cui rubano atmosfere e icone popolari per rivisitarle in chiave fashion: linee di gioielli interamente dedicate a principesse della fantasia, (o alle streghe cattive, perché no?), accessori che sembrano usciti da mondi immaginari del passato, creazioni eccentriche, supercolorate e particolari, fra mele avvelenate, stampe pop, quasi spuntate all’improvviso dal mondo immaginario di Alice e dettagli decisamente più gothic, degni della contemporanea versione di Tim Burton.

 

Photo by Alan Kleina Mendes on Flickr, licensed under CC contents

Photo by Alan Kleina Mendes on Flickr, licensed under CC contents

I personaggi delle favole non sfilano solo durante la Milano Moda donna o sulle passerelle parigine. Potrete scorgere moderne “Cappuccetto Rosso” per le strade delle nostre città, avvolte da calde e morbide cappe vermiglie, mentre c’è chi sfoggia un look total white come l’outfit in bianco proposto da Zalando, degno di una regina delle Nevi, oppure nero e viola da strega. Il bianco, colore della purezza ed indice di finezza ed eleganza, trionfa in molte collezioni all’insegna di un fiabesco candore che ben si addice alle protagoniste delle nostre favole…perché la moda dell’inverno 2015 trae ispirazione proprio dalle pagine ingiallite dei nostri libri di fiabe.

Complice anche la recente uscita di film che hanno riportato alla ribalta le celebri protagoniste e antagoniste delle favole, i grandi stilisti, memori anche delle storie che sentivano raccontare da piccoli, recuperano nelle loro collezioni le atmosfere di boschi incantati e di una natura incontaminata: animali, lupi mannari, muschio e colori accesi sembrano prendere vita sulla silhouette delle modelle. Le favole non sono più prerogativa dei bambini, ma diventano abiti da adulti, che si materializzano, come per magia, nei nostri armadi. Maglioncini, vestiti e cappotti si arricchiscono di applicazioni di volpi e lupi su elementi naturali, come manti di foglie autunnali e stampe araldiche. Molti designer, inoltre, ripropongono veri e propri abiti da grand soirè, eterei, con gonne ampie e vaporose, adatti al “Gran Ballo”.

Anche le campagne pubblicitarie seguono questo trend fiabesco e nostalgico: foto scattate in misteriosi boschi, che celano ninfe e fate in fuga.

Favole di moda

Photo by Christopher Macsurak on Flickr, licensed under CC content

Le più piccole, non sono affatto insensibili al fascino delle fiabe e vogliono davvero sentirsi le più belle del reame. Gli store online possono venire in aiuto alle mamme proponendo, come moderne fate Smemorine, abiti da fiaba per le bambine: Zalando, ad esempio, ha dedicato un’intera sezione allo stile piccola principessa, con un vasto assortimento di vestiti eleganti, abiti ed accessori per le occasioni speciali.
Insomma il sogno diventa realtà, ma se andate al ballo, state attente a non perdere la scarpetta, soprattutto se firmata!