» Consigli di stile » Jeans strappati: una vecchia moda che è di nuovo un grande trend

Jeans strappati: una vecchia moda che è di nuovo un grande trend

La storia del jeans ebbe inizio a Genova e precisamente nel suo porto, ricco di scambi commerciali, dove questo tessuto veniva utilizzato principalmente per le vele e per le merci grazie alle sue caratteristiche di resistenza e stabilità. Inizialmente i jeans furono destinati solo agli uomini che, impiegati in lavori manuali e pesanti, li portavano bucati.

Ma, dagli anni ’50 gli strappi non furono più un segno di usura, ma diventarono simbolo di ribellione. Grande icone di Holliwood, come Marlon Brandon o James Dean, iniziarono ad indossare questo capo strappato, sbiadito e scucito, contribuendo a farlo diventare l’emblema di un animo rock e anticonformista. E grazie anche alla bellissima Marylin Monroe, il jeans, che lei indossava con la vita alta e la gamba a sigaretta, entrò a far parte della moda femminile nonché pezzo immancabile del guardaroba di molte donne.

Il jeans strappato raggiunse l’apice del successo negli anni ’90 grazie ad una delle band rock più famose, i Nirvana, che sfoggiavano jeans stracciati rendendoli i capi più desiderati e di tendenza. L’idea piacque anche alle celebrità che iniziarono ad indossarli e, in brevissimo tempo, ecco che i jeans strappati fecero il loro ingresso sulle passerelle rivoluzionando il mondo della moda.

Addirittura Gucci nel 1998 creò i jeans strappati più costosi al mondo, i Genius Jeans, che pensate, costavano 3000 dollari al paio! Incredibile vero? Di sicuro tra i capi che non passeranno mai di moda c’è il jeans. Se apriamo l’armadio di qualsiasi donna o uomo ne troviamo sicuramente un paio, e il fatto che dopo tanti anni ci sia ancora così un’ampia diffusione, non fa altro che confermare ciò che negli ultimi tempi accade: la moda torna e ritorna!

jeans strappati 1

Denim & Supply Ralph LaurenJeans baggy – bloomfield

Nel tempo il jeans si è evoluto, modificato ed adattato alle esigenze di tutti senza perdere mai il suo appeal. E’ un capo chiave in ogni guardaroba, in grado di dare un tocco glamour anche agli outfit più semplici, data la sua versatilità. Da una rilassante passeggiata o giro di shopping, ad una giornata di lavoro in ufficio, fino ad un aperitivo o un evento serale: il jeans si presta a tantissime occasioni, basta solo giocare con gli accessori e i top giusti!

I jeans più fashion di questa stagione? I jeans con gli strappi studiati ad arte lungo le gambe e le ginocchia: modelli in denim chiaro, scuro o delavè, in forme skinny, boyfriend, capri o a zampa. Addirittura, l’ultima novità che potete assolutamente pensare esagerata, è il jeans dove tutta la coscia è lasciata nuda. Nessun limite, nessuna restrizione! Per la scelta del modello di jeans strappato più adatto a voi, avvaletevi delle regole che usate per la scelta di un normale paio di jeans.

Per quanto riguarda gli abbinamenti, i jeans strappati si prestano a diversi outfit. Se vi piace il look glamour e chic scegliete camicie e capi spalla eleganti e accessori pregiati; se amate lo stile bohèmien, abbinate ai jeans camicie ampie e colorate, gilet e maglioni oversize, stivali e accessori vistosi; mentre se volete optare per un look più grintoso e rock la scelta giusta sarà indossare t-shirt stampate, chiodo nero, stivali e accessori rock-metal.

Lasciate libero sfogo alla vostra fantasia, seguendo sempre il vostro buon senso: non potete certo presentarvi in ufficio con dei jeans eccessivamente lacerati! Pensate sempre all’utilizzo che volete farne senza sprofondare in cadute di stile o volgarità!