» Consigli di stile » I grandi classici: camicia bianca, pantalone nero, giacca elegante

I grandi classici: camicia bianca, pantalone nero, giacca elegante

La camicia bianca, sempre di moda, sempre attuale ma anche diversa. La sua prima apparizione la fece addosso a Maria Antonietta dipinta su tela, era il 1793 e fu scandalo. Oggi la incontriamo ogni momento indosso ad uomini e donne. Un percorso in purezza tra sete, rasi, pizzi e organza, sbuffi e strascichi, colli e maniche ogni volta diversi, per mostrare come il genio e la fantasia dei più grandi stilisti di moda, sappiano giocare con le forme e i materiali trasformando una semplice camicia in una scultura creativa. Immancabile in ogni sfilata, una parola universale che ognuno pronuncia come vuole. La tradizionale camicia maschile, che tra le mani dell’artista diventa il massimo della femminilità, sexy e spericolata. Nata nella notte dei tempi per essere indossata sempre sotto il vestito, venne allo scoperto solo nell’ 800; rappresentava l’agiatezza infatti, solo chi non lavorava poteva mantenerla così bianca. Oggi è sempre al top, non fa una piega!

8317841436_f90fbdfd31_k

Photo by fervent-adepte-de-la-mode on Flickr, licensed under CC contents

Negli anni 70 diventa simbolo del femminismo: Patty Smith la indossa nelle foto della copertina del suo abum “Horses”. Foto che hanno reso leggendario il ruolo della camicia femminile come simbolo di potenza appunto, essendo la rappresentazione del potere della donna in un outfit da uomo. Algida come Lauren Bacall, sofisticata come Katherine Hepburn, vacanziera come Audrey Hepburn con le maniche arrotolate, sexy come Kim Basinger, scatenata come Uma Thurman, è capace di calarsi in ogni personaggio. Ieri consacrata da Coco Chanel in taglie oversize, oggi infilata dentro a una lunga gonna a rete, tagliata sotto il seno, sempre uguale a se stessa eppure sempre diversa, si adatta agli umori e alle circostanze con sorprendente rapidità. Stravolta dai capricci degli stilisti, rubata al guardaroba di lui per diventare ancora più sexy, di ogni donna è l’arma segreta, bianca naturalmente.

Si adatta benissimo a gonne e pantaloni, oltre che ai jeans e consente di creare abbinamenti sempre molto eleganti. Il capo eterno per eccellenza sta benissimo a tutte ed è perfetto per un’infinità di occasioni. Indossata sopra ai pantaloni neri, altro capo jolly, sono un abbinamento immortale, rende ogni donna unica, perfetta, elegantissima. Il bianco e il nero da sempre binomio di eleganza e semplicità ma anche sinonimo di facilità e praticità. Per l’abbigliamento da ufficio o un evento elegante, il tailleur nero, composto da pantalone o gonna e giacca, con la camicia bianca è un must have, utilizzato sia durante il giorno che la sera, alternando gli accessori. Una scarpa con il tacco alto servirà a slanciare la figura ed avere un aspetto elegantissimo. Il tailleur è un capo estremamente versatile e soprattutto comodo, poiché potete utilizzare solo il pantalone con una camicia ed un cardigan o solo la giacca con un dolcevita bianco, jeans e ballerine. Essendo il pantalone nero un vero cavallo di battaglia, vale la pena investire su di esso per due motivi, il primo è che calzi a pennello e il secondo è che, essendo necessario, non deve mancare nel vostro guardaroba come anche la giacca elegante, che oltre ad essere un pezzo irrinunciabile per chiunque è perfetto con i pantaloni, con le gonne e con i jeans.

I grandi classici non tramontano mai, neanche su Zalando!