» Fashion » Accessori, borse e cinture » Chic senza sforzo: pochi semplici consigli che faranno la differenza

Chic senza sforzo: pochi semplici consigli che faranno la differenza

Essere chic non significa tanto seguire le nuove mode e tendenze quanto scegliere uno stile che vi permetta di sentirvi a vostro agio. Come diceva Yves Saint Laurent, lo stile è qualcosa di eterno, a differenza della moda che è invece passeggera. Per sentirvi eleganti, quindi, non c’è bisogno di troppi sforzi o forzature, l’eleganza è tale se naturale o almeno il più possibile.

Potrete pensare che sia una cosa ovvia e banale conoscere le proprie forme con pregi e difetti ma, per far sì che vestiate bene è importantissimo rendersene conto. Capire cosa potete permettervi di indossare e cosa no, vi aiuterà a scegliere capi che valorizzeranno i vostri pregi e minimizzeranno i vostri difetti. Facile no?

Quindi, se siete minute, approfittate di indossare capi che allungheranno la vostra figura; se invece avete i fianchi leggermente più larghi, la scelta giusta saranno le scarpe con il tacco alto e le gonne con la vita alta.  Allora, prima di tutto scegliete un vostro stile con cui vi sentite a vostro agio, che sia il più semplice possibile e che vi doni ovviamente; poi potrete iniziare a fare variazioni!

borsa chic

MICHAEL Michael KorsJET SET TRAVEL – Borsa a mano – ballet

Il più delle volte vi capita di diventare matte tra tutti i capi d’abbigliamento che avete nell’armadio, per creare un outfit chic? Con le borse e gli accessori giusti, potrete scegliere un look molto semplice e discreto, perché se gli accessori sono importanti, ricordate, faranno tutto da soli! Ad esempio, una borsa, che sia la classica handbag o la tracollina in pendant con il vestito, con la gonna o con il cappotto, diventa più trendy e spiritosa!

Volete ravvivare la vostra sobria giacca grigia o dare un aspetto diverso al vostro tubino nero? Scegliete un fiore di stoffa, meglio se di grande dimensione; vedrete come l’effetto è assicurato! Stanche dei vostri soliti guanti? I nuovi modelli si portano a braccia scoperte. Provateli neri o colorati, con un pull a mezze maniche oppure lunghi fino alla spalle con il gilet. Potete anche metterli sotto il cappotto: per questa alternativa, sceglietene un paio più corto e magari decorato sul dorso da frange, piume o pietre. Vedete come basta poco per cambiare lo stile di un capo ed essere chic!

Da non sottovalutare la cintura, anzi! Un classico quest’inverno, o con il nodo già fatto oppure lo fate voi, o con il fiocco. Una striscia di tessuto o in pelle che segnerà il punto vita dell’abito: provate a portarla tono su tono sul vestito tinta unita o sul cappotto! Un altro accessorio molto chic è la broche, la spilla vintage: sceglietela grande e mettetela ben in evidenza sul cappotto o perché no su un cappellino in lana.

collana chic

SNÖ of SwedenMARIE – Collana – turquoise

Tra tutti gli accessori che, abbinati anche all’abito più semplice, contribuiscono a definire lo stile di chi li indossa, in linea con le tendenze ci sono i gioielli. Per essere chic, potete quindi indossare anche un solo elemento importante a patto che sia unico e non faccia a pugni con il resto dell’outfit.

Quindi se scegliete un collier piuttosto impegnativo, forse non sarà il caso abbinarlo ad altri gioielli o a una maglia che non si armonizza con il gioiello stesso. Insomma il buon senso sta a voi… come ben sapete ogni eccesso diventa negativo!