» Curiosità » Napoli Moda Design 2016: forme d’arte uniche e originali

Napoli Moda Design 2016: forme d’arte uniche e originali

Si è conclusa lo scorso 25 Maggio la Prima edizione del NapoliModaDesign: la kermesse incentrata sul connubio Moda&Design che ha invaso le strade del Chiaia District nel mese di Maggio. Ovviamente, il team Zalando non poteva mancare!

Abbiamo avuto l’opportunità di chiacchierare un po’ con l’organizzatore dell’evento, l’Architetto Maurizio Martiniello, Art Director dell’intera manifestazione che ci ha spiegato come l‘idea è nata dalla sempre più stretta connessione e interazione fra la Moda e il Design, le sue 2 grandi passioni. La città di Napoli è sempre stata storicamente rappresentata, in affreschi e dipinti, insieme a donne e uomini dagli abiti bellissimi, incorniciati in location dagli interni ricchi di oggetti e dettagli all’insegna del “bello”. E ancora oggi Napoli fa da cornice a questo genere di forme d’arte uniche e originali.

Con l’obiettivo di far conoscere la manifestazione anche all’estero attraverso i tanti turisti che iniziano ad affollare le strade di Napoli, è stato scelto proprio l’Aeroporto Internazionale di Napoli come primo punto di incontro.
Eventi, aperitivi di benvenuto e le stesse boutique della Galleria commerciale sono state il palcoscenico di un percorso di esposizioni e installazioni che hanno incuriosito i viaggiatori.

Seduta Mirò – Foto Redazione

La serata di Apertura ufficiale dell’Evento si è svolta il 3 Maggio nella spendida location dell’antico Palazzo San Teodoro. Tra i brand in esposizione c’erano Dolce&Gabbana con un’installazione a dir poco naturalistica per richiamare l’abito scelto per la serata con decorazioni floreali e dal tocco Bohemien.

Foto Redazione

Immancabili le eccellenze locali tra cui la storica Maison Marinella, famosa nel mondo per le cravatte, emblema di eleganza globale dal 1914, che ha rivestito del proprio tessuto jacquard la Seduta Mirò, presentata anche al Salone Del Mobile Di Milano e che, riprendendo la forma di un fiore, avvolge chi vi si accomoda in un comodo abbraccio. Molto interessante anche la nuova collezione di borse e scarpe femminili high end & customizable firmata SIGNUM, i cui designer sono tre ragazzi partenopei leather goods oriented.

Foto Redazione

L’architetto Martiniello ha anche evidenziato come l’evento abbia superato tutte le aspettative, suscitando, fin da subito, l’interesse e l’entusiasmo da parte dei partecipanti all’opening. Un evento grandioso, ci ha spiegato, e così ampiamente partecipato, a cui è stato bello poter partecipare e poter ammirare un’affluenza di pubblico così importante.

Tanto l’impegno profuso nell’organizzazione dell’intero evento ma il risultato è stato un successo assoluto!

Complimenti quindi e al prossimo anno!

Lascia un commento